“Ho la pasta. Ho le uova. Ho il pecorino. Ho pure il pepe. Epperò manca il guanciale”: fu questo che dissi in preda alla fame e a improvvisate intuizioni gastronomiche. Il problema è che non sono mai stato molto bravo a risolvere i problemi.

Passeggiare all’aria aperta può essere davvero liberatorio, questo lo sappiamo tutti. Ma potremmo mai solo immaginare di farlo a più di 400 metri di altezza, camminando sospesi su un cavo d’acciaio?
The Walk ci racconta la storia di colui che fece di questa folle idea un sogno da realizzare.